Il Progetto

Il Progetto e lAssociazione Retipolivalenti.it  si propongono di mettere a punto e sperimentare strumenti per migliorare i flussi di informazione  relativi a  LUOGHIvai, TEMI-CHIAVE DELLA SOSTENIBILITA’ vai , PRODOTTI DI QUALITA’ vai . attraverso un insieme rappresentativo di nodi esemplificativi.

GLI OBIETTIVI  –  LE ATTIVITA’  –  IL BACKGROUND  –  PRESUPPOSTI E  MOTIVAZIONI  –  COME PARTECIPARE AL PROGRAMMA?

 

GLI OBIETTIVI

Crescono sul Web le informazioni-spazzatura, quelle inutili, quelle ridondanti. . Un problema che ormai tutti abbiamo (come persone, organizzazioni, aziende) è come riconoscere e far emergere  le informazioni rilevanti.

La rilevanza delle informazioni selezionate e rilanciate è definita attraverso percorsi di condivisione collegati ai nodi informativi considerati.  A tal fine il Progetto e l’Associazione Retipolivalenti.it, oltre ad avvalersi delle competenze interne,  coinvolgono e attivano sinergie con:

  • altre associazioni ed organizzazioni  tecnico-scientifiche (in primo luogo quelle del CATAP – Coordinamento delle Associazioni Tecnico-scientifiche per l’Ambiente ed il Paesaggio) e sociali (comprese quelle che esprimono valori ed esigenze a livello locale) che condividono l’obiettivo di un miglioramento dei flussi informativi connessi a contenuti di qualità e di sostenibilità;
  • singole persone interessate ai contenuti precedenti e disponibili a forme di partecipazione alle attività del programma;
  • aziende  specificamente interessate  agli obiettivi del progetto.

 

LE ATTIVITA’

Il programma porta avanti, attraverso: la messa a punto di metodi e protocolli efficaci, le seguenti attività:

1) SELEZIONE di informazioni (su luoghi, temi-chiave della sostenibilità,  prodotti di qualità) giudicate a vario titolo rilevanti.

2)  Confluenza  e riordino delle informazioni precedenti  sul Sito RPvai,  attraverso una rete di  MINI-PORTALIvai,  Per tutte e tre le aree di interesse (Luoghi, Temi-chiave, Prodotti) lo SCHEMA DI COERENZA PER LA RACCOLTA E RIORDINO DELLE INFORMAZIONI RILEVANTI prevede la distinzione tra 

Ricerche standard (quelle che il pubblico fa più comunemente in modo ripetitivo); 

Riferimenti rilevanti (da riconoscere di volta in volta in modo specifico);

Approfondimenti che si sono resi necessari;

Segnalazioni a vario titolo significative a supporto delle informazioni precedenti.

3)  Promozione delle informazioni precedenti anche attraverso   di   WEBCARDvai (Tessere e Cartoline “digitali”) ovvero con codici  QRvai per facilitare l’incontro tra offerta e domanda di informazione).

4) La promozione di RETI ECO-SOCIALI locali e sovra-locali, nuove o già esistenti, per il riconoscimento  delle qualità riconosciute ed una condivisione degli strumenti precedenti;

5) L’attivazione e produzione di STUDI, RICERCHE e di  QUADERNI TECNICIvai su aspetti direttamente o indirettamente collegati ai contenuti precedenti, rivolti ad un pubblico specializzato di ricercatori e professionisti.

 

IL BACKGROUND (⇒)

 

PRESUPPOSTI E  MOTIVAZIONI (⇒)

 

COME PARTECIPARE AL PROGETTO?

1) Prendendo contatto con:

Segreteria del programma e dell’Associazione retipolivalenti.segreteria@gmail.com

Direzione sergio.malcevschi@unipv.it

2) Iscrivendosi  all’ASSOCIAZIONE RETIPOLIVALENTIvai, o attivando con essa forme di collaborazione.

Chi può partecipare?  Una persona interessata, un’associazione,  un’azienda, un centro di ricerca,  una bottega, un ente territoriale. Per quali motivi?

◊ perchè si ama un luogo (un abitato, un pezzo di natura, un segno dell’uomo) e lo vogliamo valorizzare; perchè vogliamo conoscere e raggiungere in modo più efficace e rapido servizi presenti in determinatI luoghi;

◊ perchè si è interessati a specifici aspetti dello sviluppo sostenibile e ci proponiamo di migliorarne la conoscenza e la condivisione;

◊ perchè si vuole promuovere un’attività abbinandola a valori locali che apprezziamo a che pensiamo possano essere apprezzati da altri;
◊ perchè si riconosce un valore al programma RP e siamo disposti a sostenerlo, o a svilupparne una parte.