Il Platano di Scopoli

Il Platano di Scopoli

    Il Platano di Scopoli

IL LUOGO3  L’albero più imponente e conosciuto  di Pavia     Svetta per 55 metri  nell’Orto Botanico …More

… della città      Un monumentale vecchio patriarca, piantato da Scopoli nel 1778 e che ha quindi quasi 240 anni ♦  Di che specie è? E’ il Platano comune acerifolio (Platanus acerifolia) ,  un ibrido tra due specie: il Platanus orientalis ed il Platanus occidentalis

+PRESENTAZIONE

Il Platano di Scopoli è l’’albero più imponente e conosciuto  di Pavia , che svetta per 55 metri all’Orto Botanico della città.    E’ un monumentale vecchio patriarca, piantato da Scopoli nel 1778, con quindi quasi due secoli e mezzo di vita.    E’ un Platano acerifolio (Platanus acerifolia) ,  un ibrido tra due specie: il Platanus orientalis ed il Platanus occidentalis[/expand].

Gli Amici dell’Orto l’hanno adottato come emblema del luogo e del loro periodico.   E’ il genius loci dell’Orto botanico, con un grande valore non solo come essere vivente in sè ma anche come simbolo  di forza tranquilla che ci osserva attraversa i secoli e, se potesse parlare, ci suggerirebbe di non lasciarci travolgere dalle piccolezze del momento. Con la sua possanza ci invita  ad alzare lo sguardo ed a guardare lontano.

 pulsante2  La scheda descrittiva dell’Orto Botanico vai 

+IMMAGINI E VEDUTE

 

PlatanoScopoli_01Arrivando dal palazzo dell”Orto Botanico di Pavia; oltre le serre si intravede la sagoma del Platano

PlatanoScopoli_02

Il Platano nella sua stagione vegetativa

PlatanoScopoli_03

La targa con i dati: tra poco avrà 240 anni!

PlatanoScopoli_04

Visto da sotto: l’incombenza è notevole

PlatanoScopoli_05

Nel contesto del parco dell’Orto, guardando dalle serre

PlatanoScopoli_06

Nel contesto del parco dell’Orto, con le serre sullo sfondo

PlatanoScopoli_07Arriva l’autunno: le foglie si arrossano e cadono

PlatanoScopoli_08

Arriva l’inverno: la sagoma del Platano emerge nella nebbia

PlatanoScopoli_09

Bambini delle scuole e visitatori ascoltano i valori del Platano e dell’Orto

PlatanoScopoli410

Il Platano continua a vivere accanto a noi, dall’alto dei suo metri e dei suoi anni